Consigli sui letti per cani: come scegliere quello giusto per il tuo cane

15.05.2018

Ogni cane ha bisogno di un posto fisso nell’appartamento o nella casa del suo umano. Un posto che sia SUO.

Perché è così importante?

Quello è il posto:

  • in cui può andare quando vuole starsene tranquillo
  • in cui può essere mandato se ad, esempio, non può continuare a gironzolare intorno al padrone o alla padrona quando bisogna passare l‘aspirapolvere
  • e, non meno importante, è il posto in cui dorme

Un cane necessita di molte più ore di sonno di noi umani. Un cane adulto e sano dorme in media 17 ore al giorno. I cani anziani o malati e i cuccioli possono anche arrivare a più di 20 ore. Ovviamente puoi stendere una coperta e/o un materassino scartato sul pavimento e sperare che il tuo cane lo accetti come suo posto.

Ma molto probabilmente il tuo cane preferirà salire sul tuo divano e accomodarsi lì. Ci sono proprietari di cani che permettono al loro compagno peloso di stendersi sul divano, risolvendo così il problema di trovargli un posto. Ma anche tutti quelli che invece, per ragioni comprensibili, non lo permettono, dovrebbero riflettere sul perché il divano eserciti così tanta attrattiva sul loro amico a quattro zampe. Ci sono diversi motivi:

  • il divano è imbottito e comodo
  • la maggior parte dei divani ha i braccioli, su cui il cane può appoggiare la testa
  • sul divano il cane sta più alto, e quindi può meglio controllare l’ambiente intorno a sé
  • lo schienale lo protegge – nessuno può avvicinarglisi da dietro senza che lui se ne accorga

Per poter offrire al tuo compagno peloso il posto ottimale, avrai bisogno di una sistemazione confortevole, in cui il tuo cane si senta protetto e al sicuro. Può essere una cesta o un letto per cani.

Vantaggi e svantaggi di ceste e letti per cani

Le ceste per cani possono essere di plastica o di materiali naturali, come il vimini. Quelle di plastica hanno il vantaggio di essere facili da pulire. L'inconveniente è che di solito non hanno un’estetica eccezionale. Una cesta di vimini intrecciato di solito ha un aspetto migliore. Ma non è facile pulire modelli del genere.

Anche se amiamo il nostro amico peloso, non possiamo ignorare il fatto che porti in casa sporcizia dall'esterno. E poi c’è il cambio del pelo... Due volte l'anno i nostri compagni perdono un sacco di peli e di sottopelo. I peli, soprattutto, tendono a rimanere intrappolati negli interstizi delle ceste intrecciate e da lì è difficile rimuoverli. Un altro problema legato all’igiene è quello di pulci e zecche, contro le quali purtroppo non puoi mai proteggere il tuo amico a quattro zampe al 100%. Chiunque abbia mai avuto a che fare con le pulci, sa che è necessario liberare da questi animali fastidiosi non solo il cane, ma anche il posto dove riposa.

In questo caso è di aiuto usare coperte e rivestimenti che possano essere lavati. Questo è il caso della maggior parte dei letti per cani. Se dispongono di rivestimenti rimovibili, pulirli è facile. In un letto per cani il tuo compagno peloso troverà un posto comodo dove dormire e rilassarsi. Il suo padrone o la sua padrona, invece, troverà sicuramente un modello che soddisfi le sue esigenze estetiche.

A cosa bisogna fare attenzione nella scelta del giusto letto per cani?

Il criterio più importante è la taglia

Tieni a mente che il tuo cane non dorme solo acciambellato, ma ama anche distendersi su un lato o sulla schiena. Ecco perché, prima di procedere all’acquisto, è meglio misurare il tuo cane con un metro per sapere esattamente di quanto spazio avrai bisogno.

Secondo criterio: facile da pulire

Visto quante ore al giorno, e di notte, il tuo cane trascorrerà sul suo letto, dovrai pulirlo regolarmente. I rivestimenti rimovibili sono i più pratici, perché puoi metterli direttamente in lavatrice. È sempre meglio lavare il rivestimento separatamente, per evitare che i peli del cane restino attaccati agli altri capi che sono nella lavatrice. Consiglio: Non usare mai ammorbidenti o detersivi dal profumo intenso, a molti cani questo tipo di odori dà fastidio!

Bordo rialzato e accesso agevole

A molti cani piace appoggiare la testa su un posto più alto. Se il tuo compagno è fra questi, è meglio che tu scelga un letto che abbia il bordo rialzato. E perché il tuo amico sia del tutto a suo agio nella sua oasi di benessere, il letto dovrebbe anche avere un'entrata bassa.

Caso particolare: cani anziani

Molti cani anziani hanno problemi alle articolazioni o soffrono di tensione muscolare. In questo, i cani non sono diversi da noi umani: un posto comodo dove sdraiarsi, quindi, è sempre ben accetto. Alcuni cani anziani soffrono di calli da decubito ai gomiti. Il primo segno è la perdita di pelo sulla zona interessata. Una volta che il pelo è caduto, su questi punti si formano delle escoriazioni. Con una superficie imbottita non si può comunque evitare l'insorgere dei calli, ma in ogni caso è possibile ritardarne il manifestarsi. Se al tuo amico questi calli sono già venuti, sicuramente si sentirà meglio su una superficie morbida.

Caso particolare: cuccioli

Se prendi in casa un cucciolo, preparati a tanti giorni felici, eccitanti e turbolenti. La prima esperienza che vivrai come proprietario di un cane nato da poco è che il tuo piccolo amico rosicchierà qualsiasi cosa riesca a mettere sotto i denti. Il che purtroppo include spesso anche il suo letto. Quindi fai attenzione a far capire al cucciolo che il letto NON è fatto per essere rosicchiato e che NON deve spargere l’imbottitura per tutta la stanza - anche se è così divertente! Come alternativa allettante, puoi offrire al cucciolo un giocattolo da masticare o un apposito osso in pelle bovina.

Qual è il posto migliore dove sistemare il letto?

Probabilmente tu e il tuo cane avete idee diverse a questo proposito. Non tutti i posti che a te sembrano adatti per ospitare il suo letto piacciono anche al tuo compagno. Conoscendo il tuo cane, saprai anche qual è il suo posto preferito, e potrai sistemare lì il suo nuovo letto. È ovvio che il letto non dovrebbe stare in un posto di passaggio. Se devi scavalcare costantemente il cane per entrare o uscire da una stanza, il tuo amico si cercherà in breve tempo un posto più tranquillo.

Di norma, i cani preferiscono stare con il branco, cioè vicino al loro essere umano. Di conseguenza, il letto dovrebbe stare nella stanza in cui tu passi più tempo. Consigliamo vivamente di scegliere un posto tranquillo dove il tuo amico verrà disturbato il meno possibile. Ma questo dipende anche dal carattere del cane stesso. Ci sono cani che vogliono stare sempre vicini ai loro umani e non sono contenti di essere "scacciati" in un angolo appartato.

Se permetti al tuo cane di dormire in camera da letto durante la notte, la soluzione ottimale sarebbe avere due letti per cani a disposizione. Uno per la zona giorno e uno per la camera. Quasi tutti i cani preferiscono tenere d'occhio la porta, in modo da poter reagire prontamente nel caso entrasse qualcuno. Dovresti prendere in considerazione anche questo quando scegli dove sistemare il letto. E per rifarci ai vantaggi del divano dal punto di vista canino, è meglio che il letto non stia in mezzo alla stanza, anche se lì fa quasi da decorazione.

Il tuo amico peloso preferisce sentire di avere una "protezione posteriore", come quando il letto è in un angolo o con il lato lungo addossato al muro. Soprattutto se hai un cane grande, assicurati che il letto non si trovi in un posto dove passano spesso correnti d'aria.

Conclusione

Un letto per cani è un acquisto utile per il tuo cane - e per te. Il tuo cane accetterà volentieri un'oasi di benessere protetta e avvolgente e in cambio ti lascerà il tuo divano. Se scegli un letto con fodere rimovibili, vai sul sicuro e l'igiene del tuo animale domestico non sarà fonte di stress. Riguardo al posto ottimale per il letto, raggiungerete sicuramente un accordo!

Inserisci commento